Israele elimina il divieto per i donatori gay

Israele elimina il divieto per i donatori gay

Il Governo di Israele ha annunciato un’importate e storica decisione in materia di donatori del sangue

Dal 1° ottobre prossimo saranno ufficialmente abolite tutte le restrizioni che vietavano la donazione del sangue da parte dei gay, in particolare per i maschi. Si tratta di “Un fatto storico” come definito da Nitzan Horowitz, Ministro della Salute israeliano e omosessuale dichiarato.

Leggi anche >>> Coming out anche nel cartone di Scooby-Doo

“La discriminazione contro i maschi gay è finita. Quando sono diventato ministro ho ordinato la rimozione delle degradanti e irrilevanti domande previste dal questionario sulla donazione, retaggio di uno di stereotipo che appartiene alla storia. Non c’è differenza tra sangue e sangue”.

Nitzan Horowitz, Ministro della Salute

Soddisfate le associazioni LGBTQ+ israeliane che hanno pubblicamente ringraziato il Ministro per “questa importante decisione” (ANSA)

Leggi anche >>> Tokyo 2020, TV Russa contro Tom Daley e atleti LGBTQ+

Suggerisci una correzione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

A note to our visitors

This website has updated its privacy policy in compliance with changes to European Union data protection law, for all members globally. We’ve also updated our Privacy Policy to give you more information about your rights and responsibilities with respect to your privacy and personal information. Please read this to review the updates about which cookies we use and what information we collect on our site. By continuing to use this site, you are agreeing to our updated privacy policy.