Brooklyn Nine-Nine e l’episodio #Me Too

Brooklyn Nine-Nine e l’episodio #Me Too

Brooklyn Nine-Nine e l’episodio #Me Too

Il noto movimento di protesta #Me Too sbarcherà nella serie televisiva statunitense Brooklyn Nine-Nine.

La produzione della famosa sit-com ha annunciato la possibile realizzazione di un episodio della prossima stagione (La sesta) incentrato sul movimento #Me Too e alla battaglia contro le molestie sessuali.

L’idea dell’episodio #Me Too è scaturita dopo la denuncia di molestie sessuali da parte di Terry Crews, attore che fa parte della serie televisiva Brooklyn Nine-Nine nei confronti di un dirigente hollywoodiano. Il movimento di protesta #Me Too ha dato voce a migliaia di persone (Uomini e donne), vittime di abusi e molestie a sfondo sessuale da parte di personaggi potenti.

L’agente Rosa Diaz è bisex!

Non è la prima volta che la serie realizza episodi su argomenti delicati, infatti, continuerà a esplorare la bisessualità dell’agente Rosa Diaz. Brooklyn Nine-Nine è sempre stata vicino alle tematiche LGBT.

Ricordo che il Capitano del Nine-Nine, il Capitano Raymond Jacob Holt (Interpretato dall’attore Andrè Braughen) è un gay dichiarato e sposato.

Diciamo che Brooklyn Nine-Nine è una serie da guardare assolutamente!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

A note to our visitors

This website has updated its privacy policy in compliance with changes to European Union data protection law, for all members globally. We’ve also updated our Privacy Policy to give you more information about your rights and responsibilities with respect to your privacy and personal information. Please read this to review the updates about which cookies we use and what information we collect on our site. By continuing to use this site, you are agreeing to our updated privacy policy.