Spagna, arrestate 13 persone per aggressione omofoba

Spagna, arrestate 13 persone per aggressione omofoba
Spagna, arrestate 13 persone per aggressione omofoba

In Spagna le autorità hanno arrestato 13 persone di cui 9 minorenni per una brutale aggressione di matrice omofoba nei confronti di 3 persone

L’aggressione in questione è avvenuta nel mese di febbraio in un parco di Alicante, città portuale spagnola della Costa Bianca. Un gruppo di giovani di 13 persone, secondo le autorità avrebbe preso di mira 3 uomini, raggiungendoli per poi minacciarli e insultarli con termini omofobici.

Leggi anche >>> Porto Torres (Sardegna) nascono i centri antidiscriminazione LGBT+

Due delle vittime, secondo quanto riportato da La Stampa, sono riuscite a fuggire mentre la terza, un uomo di 43 anni ha avuto la peggio. Ferite gravi e diverse fratture (al setto nasale, a uno zigomo e a un femore). In questo periodo, è in attesa di un terzo intervento chirurgico.

La polizia non esclude altri arresti mentre per i 13 già fermati sono state applicate delle misure cautelari. Aggressione avvenuta –senza senso-, perché la vittima e gli aggressori non si conoscevano tra loro.

LEGGI ANCHE >>> APPROVAZIONE DDL ZAN STUDENTE SCRIVE AL PRESIDENTE MATTARELLA

Suggerisci una correzione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

A note to our visitors

This website has updated its privacy policy in compliance with changes to European Union data protection law, for all members globally. We’ve also updated our Privacy Policy to give you more information about your rights and responsibilities with respect to your privacy and personal information. Please read this to review the updates about which cookies we use and what information we collect on our site. By continuing to use this site, you are agreeing to our updated privacy policy.