Il Senatore 5Stelle Giarrusso contro il giornalista Rai Cammarone

Il Senatore 5Stelle Giarrusso contro il giornalista Rai Cammarone

Lo scontro tra il Senatore del Movimento Cinque Stelle Giarrusso e il giornalista della Rai Davide Camarrone non è passato sotto silenzio, scatenando una guerra social e tutto per la frase rivolta al giornalista:Buttati a mare con una pietra al collo”.

In difesa del giornalista della Rai Davide Camarrone si sono mobilitati 3 Senatori Dem Andrea Marcucci, Franco Mirabelli e Francesca Puglisi.Michele Giarrusso

Ecco la loro nota congiunta:Chiediamo al presidente Grasso di valutare se le parole usate dal senatore Giarrusso nei confronti del giornalista Rai Davide Camarrone siano consone alla carica che ricopree inoltreContestualmente vogliamo sapere cosa ne pensi il gruppo M5S di un esponente del proprio gruppo che invita un giornalista a suicidarsi buttandosi in mare con una pietra al collo. Proprio nei giorni scorsi il vicepresidente della Camera Di Maio aveva denunciato un clima di odio. Le parole di Giarrusso sono da considerarsi quindi pacificatrici?”.

Lo stesso Senatore del Movimento Cinque Stelle Giarrusso ha voluto buttare acqua sul fuoco della polemica, attraverso un post nella sua pagina personale di Facebook, in cui spiega la frase incriminata:Conosco Davide Camarrone dalla fine degli anni 80. Ogni tanto siamo stati d’accordo, altre volte no. Ultimamente abbiamo discusso vivacemente, ma sempre nelle pagine private e personali di fb. L’espressione che ho usato ‘buttati a mare’ è una espressione comune da queste parti per mandarsi a quel paese, con altri termini, tra persone che si conoscono. Nessun intento minaccioso o peggio istigatorio ad azioni autolesionistiche quindi, ma solo un tipico alterco da fb tra conoscenti di vecchia data. Altre interpretazioni sono strumentali e distortee in allegato posta anche il post scritto dal giornalista della Rai Davide Camarrone. Post che si riferisce a Di Maio e alla frase della sulla lobby del cancro.

In sostanza, secondo il Senatore del Movimento Cinque Stelle Giarrusso, la frase incriminata “Buttati a mare” non sarebbe altro che l’equivalente del luogo di “Vai a quel Paese” ma per quanto riguarda la parte finale della frase? Quella per intenderci che afferma: Con una pietra al collo”?

Anche il Comitato di Redazione della Testata Giornalistica Regionale della Sicilia ha espresso la sua solidarietà nei confronti del collega Davide Camarronedopo le pesanti e gravissime dichiarazioni fatte a suo indirizzo dal Senatore del M5S Michele Giarrusso attraverso alcuni Social Networke ritengonoInaccettabile che un membro del Parlamento della Repubblica inviti un giornalista a ‘buttarsi a mare con una pietra al collo’, definendolo ‘giornalaio che spera di fare carriera insultando il Movimento 5 Stelle”.

Fonte: Huffington Post Italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

A note to our visitors

This website has updated its privacy policy in compliance with changes to European Union data protection law, for all members globally. We’ve also updated our Privacy Policy to give you more information about your rights and responsibilities with respect to your privacy and personal information. Please read this to review the updates about which cookies we use and what information we collect on our site. By continuing to use this site, you are agreeing to our updated privacy policy.