Dietro il movimento Sardine? Lobby gay ed ecologisti

Dietro il movimento Sardine? Lobby gay ed ecologisti
Dietro il movimento Sardine? Lobby gay ed ecologisti

Dietro il movimento Sardine? Lobby gay ed ecologisti questo il pensiero di Don Alfredo Maria Morselli parroco della Diocesi di Bologna.

Intervistato dal quotidiano Il Giornale, il prete alla precisa domanda “Nella sua parrocchia ci sono delle Sardine?” ha così risposto:

“La mia parrocchia è molto piccola e, per quel che posso capire, non ci sono sardine; di fronte al fenomeno mi viene in mente il versetto di Isaia: -Darò loro per principi dei ragazzi, e degli effeminati domineranno su loro-. Lobby gay e movimenti giovanili più o meno ecologisti, manovrati dai poteri forti”.

Don Alfredo Maria Morselli

Quindi dietro il nuovo movimento ci sarebbero le fantomatiche lobby gay.

Un movimento che sin dalla sua nascita è riuscito a raccogliere attorno numerose adesioni in tutta l’Italia. Le piazze piene ne sono una dimostrazione e secondo alcuni sondaggi, nel caso dovessero trasformarsi in un Partito politico, riuscirebbero a raccogliere il 7,5% di preferenze.

Se prima si accusava il Partito Democratico di aver aiutato, anzi di aver ‘creato’ le Sardine adesso si punta il dito contro queste fantomatiche Lobby gay. E domani?

Suggerisci una correzione

RISCATTI by A.J.Reed
Trama: Amore e Odio. Vita e Morte. Omosessualità e Omofobia. Queste le parole chiavi del romanzo di “RISCATTI”. Stati Uniti d’America. Il fanatismo razziale di un’associazione statunitense sconvolgerà le vite di un gruppo di amici portandoli a confrontarsi con il loro lato oscuro. Un fanatismo che condurrà un padre a desiderare la morte del suo stesso figlio, ritenuto “contro natura”. L’amore di due giovani ragazzi, spezzato dall’omofobia, riuscirà nella sua tragedia a riscattare uno dei loro aguzzini.

Per acquistare libro Riscatti

Per acquistare E-Book Riscatti 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

A note to our visitors

This website has updated its privacy policy in compliance with changes to European Union data protection law, for all members globally. We’ve also updated our Privacy Policy to give you more information about your rights and responsibilities with respect to your privacy and personal information. Please read this to review the updates about which cookies we use and what information we collect on our site. By continuing to use this site, you are agreeing to our updated privacy policy.