Al Liceo ‘Serpieri’ di Rimini gli studenti potranno cambiare nome in base al loro genere

Al Liceo ‘Serpieri’ di Rimini gli studenti potranno cambiare nome in base al loro genere
Al Liceo ‘Serpieri’ di Rimini gli studenti potranno cambiare nome in base al loro genere

Grande rivoluzione al Liceo Scientifico e Artistico ‘Alessandro Serpieri’ dai colori rainbow

Dal prossimo anno scolastico, come riportato dal sito chiamamicitta.it, gli studenti transgender e gender variant potranno decidere di optare per la ‘carriera alias’, già utilizzata nelle Università.

Turchia arrestate 33 persone al LGBTQ Pride all’Università

Il Liceo ha dichiarato che ‹‹ Si tratta di una novità rivoluzionaria perché applicata su ragazzi minorenni che, in linea con quanto affermato nell’articolo 3 della nostra Costituzione, si pone come obiettivo la rimozione degli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitano di fatto la libertà e l’eguaglianza dei cittadini››

Di cosa si tratta quando parliamo di ‘carriera alias’? In poche parole si tratta di una procedura che permette – a chi ne fa richiesta – di modificare il proprio nome anagrafico con quello di elezione (scelto dallo stesso studente) in tutti gli atti non ufficiali della scuola. Quindi per fare un esempio una ragazza transgender potrebbe chiedere di essere identificato con il suo nome maschile.

Manchester: le autorità ancora alla ricerca dei responsabili di una aggressione omofoba

Inoltre, non sarà richiesta nessuna ‘certificazione medico/psicologico’ perché – secondo i dirigenti scolastici – non si tratta di una malattia ma è invece una sana espressione delle tante possibilità del genere umano.

Questa iniziativa è un tassello in più nella lotta contro le discriminazioni di genere e per i diritti civili delle nuove e future generazioni LGBT+.

Foto di copertina:  Wokandapix da Pixabay

Suggerisci una correzione


In vendita su AMAZON

Ebook a 0.99 euro

Copertina rigida a 19.24 euro

Copertina flessibile a 12.48 euro

Clicca qui per acquistarlo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

A note to our visitors

This website has updated its privacy policy in compliance with changes to European Union data protection law, for all members globally. We’ve also updated our Privacy Policy to give you more information about your rights and responsibilities with respect to your privacy and personal information. Please read this to review the updates about which cookies we use and what information we collect on our site. By continuing to use this site, you are agreeing to our updated privacy policy.